fbpx

Zero alibi. Perdonati e cambia mentalità

Se la volontà nasce dalla motivazione dettata dal tuo obiettivo, niente è impossibile da raggiungere. Quindi non dirti “è difficile”, ma trasforma la parola in “impegnativo”. Puoi fare qualsiasi cosa, ma devi prima arrivare a un certo livello di consapevolezza, per far sì che la mente si possa aprire a nuovi orizzonti. Nel momento in cui cresce la consapevolezza, faranno lo stesso pure l’autostima, la fiducia e il potenziale: di conseguenza, anche le tue azioni saranno migliori. 

Tutte le chiusure mentali invece portano all’alterazione dello stato di coscienza, che a sua volta genera rabbia, ansia, isterismo, gelosia, invidia, infelicità oppure ostilità per partito preso. Ecco perché devi far prevalere la parte razionale, per vivere all’insegna dell’equilibrio interiore. 

Se fai prevalere la parte emotiva rischi un sequestro emozionale. Se ricerchi sempre la soluzione dietro al problema tramite la parte razionale, diminuisci anche il rischio di ammalarti, perché vivi in stato di benessere. Ma per arrivare a questa condizione, devi sapere chi vuoi essere, cosa vuoi fare e cosa vuoi ottenere da un punto di vista personale, professionale e finanziario, senza far prevalere la parte inconscia negativa che ti porta a dire “no questo è troppo per me”. Mai dire questo a te stesso, devi essere curioso e non chiuderti nelle tue convinzioni depotenzianti. 

Sii ambizioso e cerca di andare in profondità. Inizia a essere responsabile delle tue azioni, del tuo passato, del tuo presente e di quello che vorrai fare in futuro. Così inizierai il cambiamento. Mettiti in discussione: chi è che non ha sbagliato nella propria vita? Devi però affrontare l’errore, assumendoti la responsabilità e non importa se ne esci vincente o perdente, l’importante è assumerti la responsabilità perché così facendo acquisirai la mentalità vincente. Zero alibi, hai una vita da onorare, che è un dono sacro. 

Cosa puoi fare per rendere la tua condizione ancora più soddisfacente? Qual è il primo passo da fare per mettersi in discussione? Cercare il sapere, la conoscenza, la curiosità, la lettura e la cultura. Se vuoi crescere, da qualche parte devi iniziare. 

Che succede quando sai? Il sapere ti porta al fare; quando tu fai ripetutamente, il sapere e il fare diventano “saper fare”. E quando sai fare tu SEI! E non ti ferma più nessuno. Ecco perché non devono esserci limiti a condizionarti mentalmente. Incornicia il tuo obiettivo e cambierai la visione della tua realtà. E fai a te stesso un piccolo grande gesto: perdonati! Perdonati per quello che potevi fare e non hai fatto, ma comincia a pensare con una nuova mentalità. Inizia a pensare di voler sognare una nuova vita per te e per le persone che ti stanno vicino, è un senso di responsabilità che farà la differenza per il tuo equilibrio e benessere interiore.